Sofia Gallo è nata a Torino, dove vive e lavora; insegnante e consulente editoriale si è sempre occupata di storia e letteratura, ha scritto numerosi saggi e testi per la scuola collaborando con le più importanti case editrici italiane.
Dal 1992 scrive racconti e romanzi per l’infanzia e l’adolescenza e in anni più recenti cura le rubrica di recensioni sul sito www.filastrocche.it e sulla rivista L’INDICE di Torino.
Oggi è scrittrice a tempo pieno: dedica particolare attenzione alle problematiche dell’oggi e all’intercultura e ha pubblicato i suoi libri con diversi editori, segnalandosi in numerosi premi. Da sempre appassionata di viaggi e di lunghe camminate in montagna, trova in essi tempo per riflettere e materia per narrare.

Pubblicazioni: L’Elefantino e il mare (Ed. San Paolo, 1992); Tutta colpa della guerra (Il Capitello, 1998); Polli dappertutto (Rizzoli, 2003); Nadeem, andata e ritorno (Sinnos, 2005); Jabih, il falco la colomba (Fatatrac, 2008); Io e Zora (Giunti, 2010); Giò Duepiedi (Gruppo editoriale Raffaello, 2010); Diritto di volare (Giunti, 2012); Il Viaggio di Ulisse (EDT Giralangolo, 2012); Almacanda, la biblioteca parlante (Notes Edizioni); I lupi arrivano col freddo (EDT-Giralangolo, 2013).