Daniele Sartini è nato nel 1979 a Massa, in Toscana. Da qualche anno vive in Liguria, nella piccola Castelnuovo Magra. Laureato in Farmacia, lavora per una multinazionale. Appassionato della musica di Rino Gaetano, dei film di Francesco Nuti e di Verdone, è rimasto ancorato alla cultura pop degli anni ’80 e ‘90. Fa parte della redazione della rivista letteraria RISME, scrive per IL MURO magazine e il sito Una casa sull’albero. Nel 2007 il suo primo romanzo, L’isola dei pellicani, è stato pubblicato da Del Bucchia Editore. A questo hanno fatto seguito altre pubblicazioni per gli stessi tipi e per quelli de La Gru. Nel 2014 il suo racconto Nagasaki è entrato a far parte di una raccolta edita da Nottetempo.

Il grigio del fumo (Castelvecchi Editore, 2017) è il suo ultimo romanzo.